News - Sito Sub

Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS
PRIMO SOCCORSO - BLSD
IL DEFIBRILLATORE PER TUTTI

Negli anni gli standard e le manovre da eseguire per un primo soccorso efficace cambiano e si modificano. Per questo motivo è importante tenersi aggiornati.
Inoltre il brevetto che autorizza all'uso del defibrillatore ha valenza biennale, occorre quindi fare attenzione alla data di scadenza.

Il Gruppo Subacqueo Albignasego promuove, attraverso istruttori accreditati presso il SUEM 118 di Padova, corsi di Primo Soccorso per Operatori BLSD Laici.
Questi corsi sono validi ai fini del D.L. 158/2012 "Dotazione e Impiego del Defibrillatore nelle società sportive ASD" e permettono il riconoscimento di crediti formativi scolastici e universitari.

Il brevetto rilasciato è valido a livello nazionale e comprende l'iscrizione nel registro 118 degli operatori abilitati all'uso del defibrillatore.

Per qualsiasi informazione non esitare a scriverci all'indirizzo info@immersioni.org oppure a chiamarci ai seguenti riferimenti:
Stefano - 348.4033770
Lorenzo - 334.8220380

Al seguente collegamento puoi trovare il modulo di iscrizione al corso BLSD.

Modulo di iscrizione al corso BLSD - Uso del defibrillatore


APPROFONDIMENTO PER LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE:
Il Decreto Balduzzi “Disciplina della certificazione dell’attività sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri salvavita” è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 Luglio 2013.

L’adozione del decreto era prevista dall’articolo 7 comma 11 del decreto Salute e sviluppo del 2012 e il testo raccoglie le indicazioni del gruppo di lavoro istituito dal Ministro Balduzzi e del corrispondente gruppo di lavoro del Consiglio Superiore di Sanità.

Per legge le società sportive dilettantistiche e quelle sportive professionistiche dovranno dotarsi di defibrillatori semiautomatici. Sono escluse le società dilettantistiche che svolgono attività a ridotto impegno cardiocircolatorio. Le società dilettantistiche hanno 30 mesi di tempo per adeguarsi, quelle professionistiche 6. Gli oneri sono a carico delle società, ma queste possono associarsi se operano nello stesso impianto sportivo, oppure possono accordarsi con i gestori degli impianti perché siano questi a farsene carico.

Il decreto ministeriale nell'Allegato E contiene linee guida dettagliate sulla dotazione e l’utilizzo dei defibrillatori. Dovrà essere presente personale formato e pronto a intervenire e il defibrillatore deve essere facilmente accessibile, adeguatamente segnalato e sempre perfettamente funzionante. I corsi di formazione devono essere effettuati dai Centri di formazione accreditati dalle singole Regioni.

Il corso ha una durata minima di 6 ore circa e a seconda delle esigenze può essere strutturato in una unica giornata, formula consigliata, oppure in più giornate.
Al superamento dell'esame di fine corso si conseguirà il relativo brevetto e il proprio nominativo verrà trasmesso e iscritto negli elenchi del personale laico autorizzato all'uso del defibrillatore. Il brevetto è strettamente personale e ha validità biennale.

Per qualsiasi ulteriore informazione non esitare a scriverci all'indirizzo info@immersioni.org oppure a chiamarci ai seguenti riferimenti:
Stefano - 348.4033770
Lorenzo - 334.8220380
 
Torna ai contenuti | Torna al menu